EN

Diorami

Sospeso tra un iperuranio platonico e la vita di tutti i giorni c’è il Mundus Imaginalis (Henry Corbin). Diorama intende presentare proprio questa condizione “di mezzo” del mondo delle immagini, sfruttando la trasparenza, translucenza e opalescenza dei materiali nel tentativo di restituire un vero e proprio mondo che si esprime con la materia e l’immagine, con il peso e lo spazio, ma anche con la luce e l’evanescenza. Un teatro effimero e frammentario, stretto e tenuto insieme da una reale tensione fisica.

Francesco ciavaglioli Diorama
 

Diorama

Vetro, carta, stampe digitali su carta,stampe digitali su pvc trasparente, solventi, cinghie a cricchetto